Attualità

Da Osini alla conquista degli USA

Alex Gilloni, giovane di Osini e insegnante all'Università Greenville negli USA
In tasca un contratto triennale, che speriamo si trasformi in qualcosa di indeterminato e definitivo

Trentadue anni, un curriculum di tutto rispetto e mille sogni nel cassetto...si riassume così la storia di Alex, giovane ragazzo di Osini, che ha fatto un salto epocale, dalla pacifica e sorniona Osini alla frenetica America. Si forma a Cagliari, con una laurea in odontoiatria con 110 e lode e menzione speciale, ed oggi, giovanissimo e determinato, arriva alla East Carolina University in veste di docente. In tasca un contratto triennale, che speriamo si trasformi in qualcosa di indeterminato e definitivo, e la consapevolezza di aver potuto rifiutare lo stesso incarico ad Harvard, facoltà celeberrima ma che nel suo ramo offre una preparazione leggermente inferiore. Alex di certo rimpiange il mare, i culurgiones e tutto ciò che caratterizza Osini, paesino di poco più di 800 abitanti. Osini è conosciuto per la dualità tra Osini nuovo e quello vecchio ; definito spesso il paese fantasma ma non per questo meno affascinante e misterioso, celebre per avere presente un' opera di Maria Lai ( Il gioco del volo dell'oca), o la Dea Madre di Costantino Nivola. Ora Osini può vantare di avere dato i natali non solo al padre di Caterina Murino,conosciutissima attrice e modella, ma soprattutto ad un giovane brillante, capace, perfettamente inserito nel contesto americano e che è riuscito a portare un pò di Ogliastra e di talento ogliastrino in una delle Università più importanti del mondo.

di SONIA DEIANA